documenti notaio

La storia

 

Lo Studio Notarile GILI di Torino è tra i più antichi d'Italia e vanta una tradizione quasi secolare nell’ambito dell'affascinante quanto complessa professione notarile.


Il Notaio GILI è infatti l'odierno prosecutore degli ideali, delle competenze e dei valori che il nonno Giuseppe prima e il padre Guido poi hanno portato avanti e trasmesso con lungimiranza e passione.


Il Regio Notaro Giuseppe GILI inizia la sua professione nel 1932, divenendo in seguito Notaio della Repubblica ed affermandosi nel capoluogo piemontese come professionista. Da allora, tutti i suoi discendenti maschi ricalcheranno le sue orme e ricercheranno nella professione notarile la stessa eccellenza che egli stesso perseguiva.

 

Passione per la professione notarile

Dopo Giuseppe tocca infatti a Guido, brillante vincitore del concorso notarile, il compito di mantenere invariato il prestigio dello studio.

Sotto l'egida del Notaio Guido GILI, il rigore e la dedizione alla professione ma, nel contempo, l’amore e la passione per il diritto, rimangono (e lo sono tutt’oggi) valori imprescindibili, che i clienti scelgono e apprezzano.

studio notarile

Lo studio oggi

 

Lo studio cambia sede: da Via Bertola si trasferisce in Corso Einaudi 51 e negli anni '90, con l'ingresso del Notaio Avv. Gustavo GILI, trova ulteriore sviluppo, coniugando tradizione e contemporaneità ed intraprendendo un percorso di adattamento della professione notarile ai tempi di oggi.

Un iter che Guido GILI vivrà solo in parte, spegnendosi senza ancora sapere che l'altro figlio Gabriele, a soli 28 anni, avrebbe vinto il concorso, risultando primo in Italia nella graduatoria generale  e ricevendo il plauso della commissione giudicatrice.

Un risultato d'eccellenza, frutto di studio e di passione, che ogni giorno viene condiviso con l'esperienza e la conoscenza del fratello Gustavo e messo a disposizione dei clienti affinchè essi possano sempre agire nella tutela e nella certezza giuridica, espresse dai Notai nel costante rispetto del principio cardine del diritto civile: la garanzia di legalità.

 

Share by: